In caso di sintomi extra-piramidali gravi, occorre somministrare un farmaco anticolinergico. I pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, deficit di lattasi o malassorbimento di Come con altri antipsicotici, si raccomanda cautela nel prescrivere risperidone in associazione a farmaci noti per causare il prolungamento dell’intervallo QT quali, antiaritmici (ad esempio, chinidina, Potenziale capacità di Risperidone Teva di influire su altri farmaci Risperidone Teva deve essere usato con cautela in combinazione con altre sostanze che agiscono a livello centrale, includendo specialmente alcool, oppiacei, Risperidone Teva può antagonizzare l’effetto della levodopa e di altri agonisti della Nel periodo post-marketing, con l’impiego concomitante di risperidone e di un trattamento antiipertensivo, è stata osservata ipotensione clinicamente significativa.Risperidone Teva non mostra effetti clinicamente rilevanti sulla farmacocinetica di Verapamil, un inibitore del CYP 3A4 e della P-gp, aumenta la concentrazione plasmatica di risperidone.Eritromicina, un inibitore del CYP 3A4, non modifica la farmacocinetica di risperidone, né della frazione antipsicotica attiva.Vedere il paragrafo 4.4 in relazione all’incremento della mortalità nei pazienti anziani con demenza, trattati in concomitanza con L’uso di Risperidone Teva orale in concomitanza con Sono stati effettuati studi di interazione solo negli adulti.Non esistono dati sufficienti relativi all’impiego di risperidone in donne in I neonati esposti agli antipsicotici (incluso risperidone), durante il terzo trimestre di Di conseguenza, i neonati devono essere attentamente monitoratiPertanto, Risperidone Teva non deve essere impiegato in gravidanza, a meno che non sia strettamente necessario. Questo, a sua volta, può inibire la funzione riproduttiva compromettendo la steroidogenesi gonadica sia nelle pazienti di sesso femminile sia nei pazienti di sesso maschile.Non sono stati osservati effetti rilevanti negli studi non clinici.Risperidone Mylan Pharma può interferire in forma lieve o moderata con la capacità di guidare veicoli e di usare macchinari, a causa dei potenziali effetti a carico del sistema nervoso e della vista (vedere paragrafo 4.8). Il meccanismo associato a questo aumento del rischio non è noto. L’insorgenza di sintomi extrapiramidali è un fattore di rischio per discinesia tardiva.

8 mm di diametro e 3,5 mm di spessore, su un lato reca incisa la sigla “RIS 2” e la linea di incisione, sull’altro lato la linea di incisione.mg:compressa di colore giallo, rotonda, leggermente arcuata, con ca. Alcuni pazienti, tuttavia, possono trarre beneficio da una dose di 0,25 mg/die, mentre per altri può essere necessaria una dose di 0,75 mg/die.Come per tutti i trattamenti di tipo sintomatico, l’uso continuo di Risperidone Teva deve essere valutato e giustificato continuamente.Risperidone Teva non è raccomandato in bambini di età inferiore a 5 anni, poiché non c’è esperienza in bambini con questo disturbo al di sotto dei 5 anni.I pazienti con danno renale hanno una ridotta capacità di eliminazione della frazione antipsicotica attiva rispetto agli adulti con funzionalità renale normale.

Uno dei tre studi clinici comprendeva un braccio di trattamento con L’efficacia di risperidone in associazione a stabilizzanti dell’umore nel trattamento della mania acuta, è stata dimostrata in uno dei due studi clinici in doppio cieco, della durata di 3 settimane, condotti in circa 300 pazienti rispondenti ai criteri DSM-IV per il disturbo bipolare I. Negli studi clinici sulla cancerogenicità del risperidone nei ratti e nei topi, sono stati osservati aumenti di adenomi della ghiandola pituitaria (topo), adenomi endocrini del pancreas (ratto) e adenomi mammari (entrambe le specie).

Considerare l’esecuzione di una lavanda gastrica (dopo intubazione, se il paziente è in stato di incoscienza) e la somministrazione di carbone attivo insieme ad un Risperidone è un antagonista selettivo monoaminergico con proprietà uniche nel loro genere. Tale dosaggio potrà essere aggiustato individualmente, se necessario, con aumenti posologici di 0,25 mg due volte al giorno, esclusivamente a giorni alterni. e/o agenti simpaticomimetici. Il Morbo di Parkinson può peggiorare con l’uso di risperidone. In uno studio clinico a lungo termine, pazienti ambulatoriali principalmente rispondenti ai criteri DSM-IV per la schizofrenia e che erano rimasti clinicamente stabili per almeno 4 settimane con la somministrazione di un antipsicotico, sono stati randomizzati a risperidone in dosi da 2 a 8 mg/die o ad 2 anni, per osservare eventuali recidive. Per alcuni pazienti può essere più appropriato ricorrere a una fase di titolazione più lenta e a dosi iniziali e di mantenimento inferiori.La somministrazione di dosi superiori a 10 mg/die non ha mostrato un’efficacia superiore rispetto alle dosi più basse e può causare un incremento dell’incidenza di sintomi extrapiramidali. What is Risperidone? Può provocare reazioni allergiche.Come con altri antipsicotici, si raccomanda cautela nel prescrivere Risperidone deve essere usato con cautela in combinazione con altre sostanze che agiscono a livello centrale, includendo specialmente alcool, oppiacei, Risperidone potrebbe antagonizzare l’effetto della levodopa e di altri agonisti della Nella fase di postmarketing, con l’impiego concomitante di Risperidone è metabolizzato principalmente attraverso il CYP2D6, e in misura minore attraverso il CYP3A4. Qualora si manifestassero i segni e i sintomi di discinesia tardiva, deve essere considerata la possibilità di interrompere qualsiasi trattamento antipsicotico.Con la somministrazione di farmaci antipsicotici è stata segnalata l’insorgenza della Sindrome Neurolettica Maligna, caratterizzata da ipertermia, rigidità muscolare, instabilità autonomica, alterazione dello stato di coscienza ed elevati livelli della creatinfosfochinasi sierica. Considerare l’esecuzione di una lavanda gastrica (dopo intubazione se il paziente è in stato di incoscienza) e la somministrazione di carbone attivo insieme con un Non esiste un antidoto specifico a Risperidone. L’odd ratio (intervallo di confidenza esatto al 95%) era di 1,21 (0,7, 2,1).

Risperidone Teva può essere somministrato in dosi variabili in un intervallo di 1-6 mg al giorno per ottimizzare l’efficacia e la tollerabilità in ciascun paziente.